Telefonare gratis con iPhone

sei in : homepage :: telefonare gratis con iphone :: telefonare gratis con iphone

Telefonare gratis con iPhone

TELEFONARE GRATIS ? LA SFIDA DI SKYPE DECOLLA SU IPHONE

Dal 31 marzo 2009, tutti i possessori di un iPhone hanno potuto scaricare ed installare Skype sul proprio smartphone. Cosa è successo? In sole 48 ore, più di 1.000.000 di clienti hanno assaltato il sito per effettuare il download che apre le porte alla gratuità delle telefonate. E gli operatori mobile? Preparano la controffensiva!

I clienti Apple ricevono ancora un regalo per la loro fedeltà al marchio della "Mela": grazie all'accordo stretto con Skype, il servizio che permette di effettuare chiamate telefoniche tramite la rete Internet, i possessori di un iPhone possono usufruire della tecnologia VoIP, e finalmente telefonare, telefonare, telefonare…gratis!

Fino ad oggi, era possibile utilizzare la tecnologia VoIP – che sta per Voice over Internet Protocol – solo con il pc, quindi le telefonate erano gratuito – solo tra utenti Skype! – ma limitate dall’utilizzo del computer. Questa dipendenza dal pc lo aveva reso in Italia un prodotto di nicchia, anche se molto sviluppato nei paesi anglosassoni; ma renderlo disponibile per l'iPhone, significa diffonderne l’uso in termini esponenziali!

La versione per iPhone di Skype funziona esattamente come quella per il pc, necessita di una connessione Wi-Fi, per le chiamate verso utenti Skype non si paga nulla; acquistando dei crediti è possibile effettuare chiamate verso la rete telefonica tradizionale, sia fissa che mobile, a numeri di tutto il mondo a tariffe vantaggiose. Inoltre è possibile utilizzare, sempre a pagamento, il servizio SkypeIn, grazie al quale all’utente verrà assegnato un numero telefonico tramite il quale potrà essere raggiunto anche dalla rete telefonica tradizionale. Ma in cosa consiste esattamente questa tecnologia VoIP?

ll VoIP utilizza la connessione analogica o a banda larga per effettuare telefonate via internet, quindi normalmente serve un pc, cuffie e microfono. Se siete muniti di webcam potete anche effettuare le videochiamate. Tutti questi strumenti sono già disponibili nell'iPhone, ovvero connessione – quella è a pagamento, a secondo del gestore! – microfono ed altoparlante, ovviamente! Skype inizia a fornire questo servizio, tramite pc, nel 2002, a pagamento ma con costi bassissimi, soprattutto per le telefonate internazionali; si inserisce quindi nel campo della telefonia "corteggiando" soprattutto quegli utenti costretti a fare molte telefonate al di fuori del proprio distretto se non della nazione.

La politica è quella di fornire due modalità di collegamento: tra i client Skype la comunicazione avviene in maniera istantanea come per qualsiasi sistema di instant messaging, come MSN per intenderci. Per contattare invece un utente nonSkype, la telefonata viaggia ugualmente via Internet, per poi appoggiarsi alla normale rete telefonica: in questo caso, la telefonata è a pagamento, ma attualmente le tariffe proposte sono altamente competitive, anche per le chiamate su cellulari.

Niente più limiti, né di "attrezzatura" né economici: forse per questo in tanti hanno già installato il software Skype sul loro telefono, a cui si aggiungeranno a breve tutti gli utenti Nokia e Blackberry. Facendo due conti veloci, circa una persona su 4 potrebbe installare il famoso sistema sul tanto amato ed utilizzato cellulare. E gli operatori di telefonia mobile, cosa dicono?

Per ora, la prima offensiva è stata lanciata da T-Mobile, colosso tedesco della telefonia mobile, che ha vietato l’uso del VoIp sulla sua rete. Motivazione? L’ alto livello di traffico generato abbatterebbe le prestazioni del network e il fatto che se il programma di Skype non funziona correttamente, i clienti li riterrebbero responsabili. La replica da parte di Skype non si fa attendere, garantiscono la qualità del servizio, è anzi contrattaccano, accusando il citato operatore di bloccare il libero mercato sfruttando la propria posizione di vantaggio. E’ evidente che il servizio offerto da Skype rappresenta un enorme danno alle entrate dello stesso operatore, ma sembra che al momento la legge sia dalla sua parte.

Ma quali sono i concorrenti di Skype? A distanza di pochissimi giorni dall’attivazione del servizio rivolto agli utenti iPhone, arriva una nuova versione di Fring: il client VoIp concorrente assoluto di Skype. La nuova versione del software israeliano porta con se delle piccole modifiche al livello di interfaccia utente, che diventa ancora più semplice ed immediata; inoltre, è stato migliorato il tastierino numerico per comporre i numeri di telefono con i relativi prefissi internazionali reimpostati. La compatibilità con i recenti modelli di Smartphone è ancora limitata, ma si allarga sempre più. Ad oggi è una multipiattaforma che consente di effettuare sessioni di chat e VoIP con i servizi più diffusi come: Skype, Google Talk, MSN, ICQ, Twitter,Yahoo! Messenger, AOL’s AIM e altri.

Chi la vincerà? Fino ad oggi, la legge è dalla parte degli operatori di telefonia mobile, ma il grande movimento generato dagli utenti che hanno già scaricato il famoso sistema di telefonia, potrebbe dare una spallata importante alle barricate innalzate dai gestori. Più concorrenza, più democrazia? Si vedrà!

Bookmark and Share

 


SHOPCAFE.it - Brand-net p.iva : 06248501212 | chi siamo | note legali | privacy | affiliazioni | rss 2.0 | contatti | videogallery
siamo presenti su : blogSpot
circuito shopcafe.it